Corso Famiglia a Famiglia

SUPPORTO  a Famigliari con il corso di formazione Famiglia a Famiglia
:  
un corso specifico per i famigliari di persone che soffrono di malattie mentali, tenuto da famigliari preparati, secondo gli standard dell’Associazione americana NAMI (National Alliance on Mental Illness)


Caratteristiche del programma:
• Corso e materiale fornito sono gratuiti.
• Il Corso prevede 12 incontri.
• Gli insegnanti del Corso non sono professionisti ma famigliari che hanno seguito a loro volta una formazione specifica. È rivolto ad altri famigliari che vivono la medesima esperienza.
• In Italia il Corso è stato frequentato in due anni da quasi 300 familiari (a Milano; Roma, Firenze, Palermo e Genova) con riscontri molto positivi.
• Progetto Itaca ha avuto l’accreditamento da NAMI (National Alliance on Mental Illness – www.nami.org) per realizzare in Italia il corso che in Usa e in Messico è stato già frequentato da più di 115.000 persone.
 Che cosa include il corso:
• Informazione su psicosi, schizofrenia, depressione maggiore, disturbo bipolare, attacchi di panico, disturbo ossessivo compulsivo, disturbo di personalità borderline…
• Informazione aggiornata su farmaci, effetti secondari e strategie per la continuità terapeutica.
• Aggiornamenti sulle ricerche scientifiche in corso relative alle malattie e alle terapie farmacologiche e psicologiche più efficaci.
• Come raggiungere empatia attraverso la comprensione di esperienze vissute da persone con malattia mentale.
• Gruppi di lavoro su tecniche di problem solving, ascolto e comunicazione.
• Strategie per gestire le crisi e le ricadute.
• Attenzione al famigliare: gestire paure, stress e sovraccarico emozionale.
• Guida per localizzare supporti adeguati e servizi nella comunità.

Per informazioni: Tel: 055 0672779 e-mail: faf@progettoitacafirenze.org

dettagli: FAF Firenze.pdf


SUPPORTO con Gruppi di Auto Aiuto fra Famigliari

Dopo aver partecipato al corso, è possibile partecipare ai Gruppi di Auto Aiuto, che sono piccoli gruppi di persone che hanno in comune l’esperienza del disagio psichico come famigliari. Sono occasioni per rispondere ad un bisogno, superare un problema, ottenere un cambiamento attraverso l’aiuto reciproco.
Sono guidati da facilitatori con una formazione specifica e la supervisione di un professionista.
I facilitatori frequentano corsi annuali di aggiornamento all’interno di un programma di formazione permanente.
La partecipazione ai gruppi è gratuita.